in Altri animali - Benessere e salute

Pappagallo domestico: specie, alimentazione e cura

Pappagallo domestico: cosa sapere

I pappagalli sanno essere dei grandi animali domestici: sono volatili dalle belle piume colorate, intelligenti, divertenti e di ottima compagnia!

Anche se sei alle prime armi con i pappagalli, puoi goderti la compagnia di questi simpatici e colorati volatili, magari iniziando con una specie di pappagalli piccoli. Scoprirai come questi pennuti siano amichevoli e facili da addestrare.

Molte specie di pappagalli, inoltre, sono ottimi compagni di gioco anche per i bambini, rendendoli eccellenti animali domestici da famiglia.

Tuttavia, questi uccelli richiedono cure e attenzioni quotidiane costanti! Per non farti trovare impreparato, leggi la nostra guida sul pappagallo domestico, per sapere tutto su caratteristiche, alimentazione e cura di questo pennuto affascinante e simpatico.

Pappagallo parlante: le migliori specie che parlano

Tra gli uccelli da compagnia i pappagalli sono i migliori nell’imitare il linguaggio umano, quindi preparati a un sacco di chiacchiere!

Nello specifico, solo alcune delle 350 specie conosciute di pappagalli possono imparare a parlare: ecco le 7 specie più diffuse di pappagallo parlante!

  • Pappagallo africano grigio
    Considerato da molti il più intelligente degli uccelli parlanti, il pappagallo grigio africano può espandere il suo vocabolario imparando centinaia di parole. Questi uccelli sono noti per la loro eccezionale comprensione e imitazione del linguaggio umano.
  • Pappagallo Cenerino
    Considerato il migliore imitatore tra tutti i pappagalli, il cenerino è dotato di una spiccata intelligenza e di una grande vivacità. È il pappagallo parlante per eccellenza: il Cenerino, originario del continente africano, ha l’incredibile capacità di riprodurre la voce umana.
  • Pappagallo amazzonico
    Noti per avere eccezionali capacità parlanti, questi uccelli non solo possiedono vocabolari ampi, ma sono anche rinomati per la loro eccezionale chiarezza vocale.
  • Pappagallo quacchero
    Noti anche come parrocchetti monaci, questi pappagalli sono stati a lungo apprezzati per il loro talento parlante e la loro personalità affascinante. I quaccheri sono in grado di costruire vocabolari piuttosto ampi e alcuni Pet parent giurano che i loro amici pennuti siano persino in grado di usare le loro parole nel contesto!
  • Pappagallo ecletto
    I pappagalli Eclectus hanno forti capacità vocali; imitano più facilmente i loro proprietari.
  • Parrocchetto dal collo ad anello
    I pappagalli dal collo ad anello sono tra i migliori pappagalli parlanti. Sono intelligenti ma generalmente silenziosi e docili rispetto alla maggior parte degli altri pappagalli parlanti.
  • Cacatua
    I cacatua sono “oratori” estremamente intelligenti e favolosi. Sebbene non tutti gli individui possano pronunciare le parole, sono davvero “rumorosi” e sempre pronti ad ascoltarti!

Alimentazione dei pappagalli: perché è importante

I Veterinari di tutto il mondo sostengono che una dieta poco equilibrata o incompleta, un problema comune nei pappagalli addomesticati o tenuti in cattività, sia una causa comune di malessere di questi volatili.

Cibo di scarsa qualità, una quantità eccessiva di nutrienti sbagliati o una quantità insufficiente di nutrienti essenziali sono la causa di una crescita non ottimale, di cattivo sviluppo e di difficoltà nella riproduzione.

Inoltre, un’alimentazione scorretta predispone i pappagalli a infezioni secondarie, obesità, tumori, malattie da carenza di sostanze nutritive e danni a vari organi, alla pelle e al piumaggio.

Cosa mangiano i pappagalli

Ci sono centinaia di specie di pappagalli nel mondo, con dimensioni, abitudini e habitat anche molto diversi tra loro. Per questo motivo, ogni specie ha una propria dieta. Tuttavia, è possibile individuare alcune linee guida generali:

  • I mangimi per pappagalli, ricchi di cereali e semi selezionati, con l’integrazione di frutta e verdura, sono miscele che dovrebbero essere sempre presenti all’interno della gabbietta del tuo pennuto. Mangimi in pellet equilibrati dal punto di vista nutrizionale sono ottimi per la sua dieta.
  • Snack per pappagalli come noci, cracker e semi sono l’ideale per integrare la dieta del tuo amico piumato. Affidati a prodotti studiati appositamente per l’alimentazione dei pappagalli come gli snack Vitakraft: scopri i migliori snack e integratori per uccelli domestici.
  • Non dare mai al tuo pappagallo domestico cioccolato, caffeina, avocado, semi di frutta, funghi, arachidi, cipolle o aglio che possono essere dannosi.
  • È importante rinfrescare la ciotola del pellet del tuo pennuto ogni giorno e dargli sempre la possibilità di bere.

Gabbia per pappagalli

La gabbia del tuo pappagallo domestico dovrà essere sufficientemente spaziosa. Nessuna gabbia è mai troppo grande: dai al tuo pappagallo lo spazio più ampio possibile, permettendogli di muoversi e svolazzare liberamente.

Scegli la migliore gabbia per pappagalli per dare al tuo amico pennuto un ambiente confortevole e sicuro.

Come posizionare la gabbia del pappagallo domestico 

Posiziona la tua gabbia in modo che almeno un lato sia contro un muro: in questo modo il tuo pappagallo domestico si sentirà più al sicuro. Mantieni la gabbia al riparo dalla luce solare diretta o da luoghi particolarmente odorosi come la cucina, poiché i pappagalli hanno sistemi respiratori sensibili.

Come pulire la gabbia del pappagallo

Pulisci la gabbia almeno una volta a settimana. Per la pulizia della gabbia l’ideale è un bello strato di lettiera per uccelli. Le lettiere per i volatili, consentono una più precisa e rapida pulizia del fondo della gabbia, ma sono anche un gioco e un divertimento per i piccoli pennuti che adorano rotolarsi nella sabbietta.

Mangiatoie, beverini e posatoi per pappagalli

Infine, non possono mancare gli accessori per la gabbia, come mangiatoie, beverini e posatoi: insomma, tutto il necessario per rendere la sua gabbietta uno spazio confortevole in cui possa mangiare, bere e dormire in totale serenità.

Giochi per pappagalli

I pappagalli sono uccelli intelligenti e arguti, tanto che molti Pet parent spesso non capiscono quanto siano importanti i giocattoli interattivi per questi uccelli.

Dunque, assicurati che il tuo pet abbia nella sua gabbia i giocattoli giusti per essere stimolato a giocare e mantenersi sempre occupato con nuove sfide.

I giocattoli in plastica rigida o in legno sono perfetti per essere appesi sulla superficie superiore della gabbia, in quanto i materiali sono atossici e sicuri.

Scegli tra corde pendenti, altalene, scalette, ponticelli e posatoi: lo intratterranno per ore.

Non perderti poi tutti i giochi per uccelli e pappagalli e trova la migliore soluzione per il tuo amico piumato!

Cura e salute del pappagallo domestico

A differenza di altri uccelli, che sono considerati anziani intorno ai 6 anni, la maggior parte delle specie di pappagalli ha un’aspettativa di vita molto longeva: alcune razze si definiscono “vecchie” a 12 anni e alcune intorno ai 30 anni. Altre razze di pappagalli, invece, possono vivere bene fino a 40-60 anni, altre fino addirittura a 80 anni, e alcuni cacatua anche di più.

I pappagalli sono soggetti a una varietà di malattie e disturbi che possono essere potenzialmente fatali se non trattati adeguatamente. A seconda della specie cambierà il tipo di disturbo o malattie a cui potrebbero essere più inclini.

I pappagalli sono sensibili a determinati batteri, virus, parassiti interni, acari, pidocchi e carenze nutrizionali. Controlla frequentemente se il tuo uccello ha piume arruffate, occhi chiusi, letargia, postura curva, coda e/o ali cadenti, starnuti e tosse, diarrea e respiro irregolare per rilevare eventuali problemi di salute.

Se noti uno di questi sintomi o qualsiasi altra cosa peculiare, rivolgiti subito al Medico Veterinario.

 

Iscriviti ad Arcacard

Ti invieremo in anteprima tanti consigli,
offerte e novità pensate per il tuo Pet.