in Cane - Benessere e salute

Il cane mangia poco in estate: cause e consigli

cane mangia poco in estate cause e consigli

Hai per caso notato che il tuo cane mangia poco d’estate?

Durante i mesi estivi, è abbastanza comune che i cani mangino meno a causa di vari fattori legati alle alte temperature e al clima caldo.

Ma cosa causa questo calo dell’appetito e come puoi affrontarlo?

Scopri tutto sui motivi per cui il cane mangia poco in estate e cosa fare per il suo benessere!

Il cane mangia meno con il caldo: le cause

Il caldo estivo può avere un effetto significativo sull’appetito del tuo cane. I cani, come gli esseri umani, sono meno inclini a mangiare durante le giornate più afose.

Questo è principalmente dovuto al fatto che il corpo del cane deve usare più energia per cercare di raffreddarsi.

Questo sforzo può ridurre la quantità di energia disponibile per la digestione, portando a un calo dell’appetito.

Pertanto, è normale che il tuo cane diventi inappetente a causa del caldo.

Anche l’attività fisica può influenzare la fame. Con il caldo estivo, i cani tendono a fare meno esercizio e a dormire di più, il che può ridurre il loro appetito.

Il cane non mangia più le crocchette in estate: che fare?

Se noti che il tuo cane non mangia più volentieri le crocchette durante l’estate, forse è il caso di considerare alcune modifiche alla sua dieta.

Potresti provare a somministrare al tuo cane pasti più piccoli e frequenti durante il giorno, invece di due pasti abbondanti.

Questo di solito rende più gradita l’assunzione di cibo durante le giornate particolarmente calde.

Un altro consiglio utile è quello di aggiungere un po’ di umidità alle crocchette.

Puoi farlo inumidendo le crocchette con un po’ d’acqua o brodo senza sale per rendere più invoglianti e contribuire, nel contempo, a mantenere idratato il tuo cane.

L’alternativa è variare maggiormente l’alimentazione di Fido, inserendo nella sua dieta anche del cibo umido già pronto, disponibile in commercio in una maggiore varietà di gusti rispetto al cibo secco.

In questo modo, offrirai al tuo amico peloso anche degli stimoli olfattivi, gustativi e visivi diversi.

4 consigli per il cane inappetente a causa del caldo

Se il tuo cane rimane inappetente a causa del caldo, ecco alcuni consigli:

  1. Mantieni il tuo cane idratato. L’acqua è vitale per il benessere del tuo cane, soprattutto in estate. Assicurati che abbia sempre accesso ad acqua fresca e pulita.
  2. Evita l’esercizio durante le ore più calde del giorno. Cerca di passeggiare o giocare con il tuo cane nelle ore più fresche della giornata, come al mattino presto o alla sera.
  3. Prova a cambiare il tipo di cibo. Se il tuo cane continua a rifiutare le crocchette, potrebbe essere il momento di provare un diverso tipo di cibo. Consulta il tuo veterinario per suggerimenti su alternative alimentari adatte.
  4. Valuta un consulto veterinario. Se Fido non mangia per più di 24 ore o presenta altri sintomi come vomito, diarrea o letargia, dovresti consultare immediatamente un veterinario. L’inappetenza può essere un segnale di altre condizioni di salute.

SOS caldo: il monitoraggio dell’alimentazione e della salute del cane in estate

È fondamentale monitorare attentamente l’alimentazione del tuo cane durante i mesi estivi.

Anche se è normale che Fido mangi meno con il caldo, un drastico cambiamento nell’appetito può indicare altri problemi di salute.

Presta attenzione a eventuali anomalie nel comportamento del tuo pet, come letargia, spossatezza o altri segni di disagio.

Un cambio repentino nella routine alimentare, associato a tali sintomi, richiede infatti un intervento veterinario.

Quando si decide di accogliere un amico peloso in famiglia, la sua salute e benessere diventa una delle tua priorità.

Anche se, come già detto, è normale che in estate il cane mangi meno, assicurarti che stia ricevendo tutti i nutrienti di cui ha bisogno.

Cosa dare da mangiare ai cani con il caldo?

Se vuoi sapere cosa dare da mangiare al cane con il caldo ecco alcuni consigli pratici:

  • Prima di tutto, considera di ridurre le porzioni. Molti cani mangiano meno quando fa caldo, quindi offrire pasti più piccoli e frequenti può essere più gestibile per loro.
  • Cerca di incorporare alimenti ad alto contenuto d’acqua nella dieta del tuo cane. Verdure come zucchine e cetrioli, o frutta come melone e anguria, possono essere ottime aggiunte (ricordati di rimuovere semi e bucce e di dare in piccole quantità). Questi cibi non solo aiutano a mantenere idratato il tuo cane, ma offrono anche nutrienti essenziali.
  • Se il tuo cane rifiuta le crocchette, potresti considerare di passare a un alimento umido o semi-umido. Questi cibi sono spesso più appetibili per i cani e possono aiutare a fornire l’acqua extra di cui hanno bisogno durante l’estate.
  • Infine, alcuni cani potrebbero semplicemente trovare sgradevole mangiare un pasto pesante in una giornata calda. Proprio come gli esseri umani preferiscono spesso pasti leggeri e rinfrescanti durante l’estate, anche i cani possono preferire cibi più leggeri e meno pesanti quando fa caldo.

Dunque se anche il tuo cane mangia meno o rifiuta il cibo durante i mesi estivi, è importante capire le possibili cause e adattare la sua dieta di conseguenza.

Se hai dubbi o preoccupazioni, contatta sempre il tuo veterinario per discutere della migliore strategia alimentare per il tuo amico a quattro zampe e garantire che il tuo cane sia sano e felice durante i mesi più caldi dell’anno.

scritto da Barbara Gallone
[dts_sharebar]

Unisciti alla community

Ti invieremo in anteprima tanti consigli,

offerte e novità pensate per il tuo Pet.