in Cane - Comportamento e gioco

Cane al mare: guida alle vacanze in spiaggia con Fido

cane al mare

Le ferie sono dietro l’angolo e non desideri altro che organizzare una vacanza al mare con il tuo cane?

Partire per nuove avventure con il tuo amico a quattro zampe è possibile ed è un’emozione impagabile! Ricorda solo che, quando si parla di andare al mare con il tuo pet, è bene prendere in considerazione alcune regole e aspetti importanti: trovare un modo per proteggere Fido da possibili insolazioni, aiutarlo ad avvicinarsi all’acqua in modo corretto e pulirlo da sale e sabbia sono solo alcune delle accortezze da avere.

Leggi i nostri consigli e scopri come goderti al meglio le vacanze al mare con il tuo pet!

Quale spiaggia scegliere per il cane

Prima di portare il cane al mare è importante, innanzitutto, individuare una spiaggia in cui il tuo pet possa entrare: l’accesso dei cani in spiaggia è, infatti, regolamentato a livello regionale e comunale. Ti consigliamo vivamente di controllare sempre le regole locali (di solito pubblicate online) per assicurarti dove e come sia possibile portare Fido al mare.

In molte spiagge è vietato portare i cani da maggio a ottobre: per questo, è fondamentale individuare una spiaggia pet friendly. Puoi cercare su portali specializzati oppure rivolgerti all’ufficio turistico locale. Nella scelta del posto ideale, considera anche il tipo di fondale marino: scogli o sassi potrebbero mettere in difficoltà il tuo animale domestico.

Cosa fare quando si porta il cane al mare: consigli pratici

Quando porti Fido in spiaggia è necessario prestare attenzione ad alcuni fattori affinché questa esperienza non porti con sé rischi per il tuo amico a 4 zampe.

Cane al mare: 5 attenzioni da mettere in atto

  1. Attenzione ai colpi di calore: il cane è soggetto a colpi di calore, quindi, è fondamentale non lasciarlo sotto il sole nelle ore più calde. L’ideale sarebbe scendere in spiaggia quando le temperature non sono più proibitive e il clima è più mite. È fondamentale, inoltre, avere sempre a disposizione un posto tranquillo all’ombra, che sia sotto l’ombrellone, in pineta o al bar. Se vuoi saperne di più sui colpi di calore nei cani, leggi i nostri consigli;
  2. fagli bere tanta acqua: è fondamentale che il cane beva spesso per rimanere idratato. Non dimenticare la sua ciotola preferita, ancor meglio se pieghevole o da viaggio, e assicurati che abbia sempre acqua fresca a disposizione. Presta attenzione che il pet non ingerisca acqua di mare che può comportare diversi problemi di salute, tra cui vomito e diarrea;
  3. applica una crema solare: i cani con il pelo corto e chiaro corrono generalmente un maggior rischio di scottature, essendo la cute particolarmente delicata e non protetta da un folto manto. Ricorda di applicare la crema più volte al giorno, a distanza di qualche ora, e presta particolare attenzione alle zone più delicate come il muso, le orecchie e la pancia;
  4. rimuovi sale e sabbia dal manto a fine giornata: assicurati di sciacquare il cane con acqua dolce per eliminare residui di sale e sabbia. Questo è importante per evitare possibili irritazioni e dermatiti alla cute del cane. Per pulire al meglio il tuo pet dopo il bagno al mare ti consigliamo di utilizzare uno shampoo specifico e delicato per cani e di munirti di una spazzola, utile per rimuovere eventuale sabbia dal pelo;
  5. rinfresca spesso il tuo cane: proponigli di frequente un bel bagnetto o sciacqualo con acqua dolce, soprattutto su testa e orecchie. Per i momenti di relax, puoi ricorrere anche un tappetino rinfrescante, perfetto per mantenere la giusta temperatura corporea di Fido e garantirgli il giusto refrigerio!

Cosa serve per andare al mare con il cane

Cosa portare in vacanza al mare con il cane?

Prima della partenza è importante assicurarsi di avere tutto il necessario per assicurare al tuo cane il massimo benessere, anche in vacanza! Nel kit per portare il cane al mare non può mancare:

Vuoi saperne di più sui must-have da mettere in valigia? Non perderti i nostri consigli!

Il cane può fare il bagno in mare?

Molti cani amano l’acqua e non vedono l’ora di tuffarsi e giocare tra le onde: insomma, andare al mare con il tuo pet può essere l’occasione perfetta per passare del tempo insieme e divertirsi!

Detto ciò, non dare per scontato che Fido sia un nuotatore provetto. Se è la prima volta che il tuo amico a 4 zampe si immerge in acqua, è normale che sia incerto o spaventato. Ecco qualche consiglio per abituare il tuo animale domestico a prendere la giusta confidenza con l’acqua:

  1. non forzarlo ad andare in acqua: ricorda, il bagno deve essere un divertimento! Se Fido non si sente a suo agio, non forzarlo ma, anzi, fallo giocare in riva al mare finché non sarà lui a mostrarsi pronto a entrare in acqua;
  2. resta vicino a lui per rassicurarlo: se Fido avverte la tua presenza, sarà più tranquillo e potrà godersi il bagnetto in piena serenità;
  3. proponigli i suoi giochi preferiti: prova a lanciare in acqua la sua pallina preferita, lo aiuterà a vincere il timore;
  4. entra tu per primo in acqua e chiamalo: anche questo è un buon modo per rassicurarlo e comunicargli che può lanciarsi in questa nuova avventura!
Proprio come l’uomo, anche Fido deve aspettare prima di poter fare il bagno per evitare il rischio di congestione. Nel caso specifico del cane, però, il metabolismo è più lento, quindi ti consigliamo di aspettare almeno 4 ore prima di far fare il bagno al tuo pet.

Portare il cane in spiaggia fa bene?

Insomma, portare il cane in spiaggia offre diversi benefici. Infatti:

  • l’acqua di mare fa bene alla pelle del cane perché favorisce la guarigione di alcune ferite, ripristina i tessuti danneggiati e mantiene lucido il manto. Inoltre, l’acqua marina allevia il prurito del pet soprattutto in caso di dermatite o psoriasi. Vuoi saperne di più sulla dermatite nel cane? Dai un’occhiata ai nostri consigli;
  • il sole favorisce l’assorbimento della Vitamina D, fondamentale per lo sviluppo e il benessere delle ossa e per rafforzare il sistema immunitario del tuo amico a 4 zampe;
  • il sole, inoltre, stimola la produzione della serotonina, un neurotrasmettitore in grado di generare una sensazione di felicità.

Insomma, l’aria di mare fa bene proprio a tutta la famiglia: quindi, cosa aspetti? Prepara le valigie e organizza una vacanza di totale relax al mare insieme al tuo amico a 4 zampe!

Iscriviti ad Arcacard

Ti invieremo in anteprima tanti consigli,
offerte e novità pensate per il tuo Pet.